Tubus System - l'evoluzione del relining

giovedì 16 giugno 2016

Il Comune di Milano premia le Suore per l'intervento di Tubus System!

Tubus System Italia: l’innovazione ecologica per le tubature.
Gli interventi di ricostruzione o riparazione delle tubazioni di scarico spesso rappresentano un investimento in termini economici e di tempo che scoraggia l’avvio stesso dei lavori. Da oggi anche in Italia, grazie a Tubus System Italia, arriva il relining, un metodo non distruttivo per riparare e risanare le tubazioni di scarico rivestendo dall’interno il tubo esistente con diversi strati di un composito plastico rinforzato, dalla durata certificata di almeno 50 anni. 

Si tratta di una soluzione ecologicamente sostenibile, perché consente di non produrre rifiuti edili durante la lavorazione e di effettuare l’intervento sull’intero sistema di tubazioni con un risparmio del 50% rispetto agli interventi tradizionali e senza stravolgere la normale e serena vita domestica dei condomini.

Dal 1998 Tubus System è l’unica società di relining al mondo certificata CE
Un brevetto internazionale, un protocollo operativo già codificato e incessantemente migliorato, la formazione continua delle squadre d’intervento, tutto questo, e anche di più, permette di ricostruire l’intero sistema di scarico di un edificio senza demolizioni e disagi.

Intervento per il ripristino di 70 metri di tubature: la testimonianza del geometra Renato Invernizzi: “ Come consulente tecnico dell’amministrazione dello stabile della sede milanese della Congregazione delle Suore del Buon Pastore in via San Vittore, sono stato incaricato di risolvere un grave problema di perdite nella tubazione fognaria orizzontale che raccoglie tutte le acque nere e bianche. L’edificio, di tre piani fuori terra con un piano seminterrato, era stato costruito nel 1961 con i pluviali e le colonne verticali di scarico delle acque nere convogliati in un’unica tubazione di raccolta orizzontale in gres -diametro interno di 20 cm e lunga 70 metri-, appoggiata su muretti di mattoni all’interno di un cunicolo -largo 120 cm per 80 cm di altezza- e posto sotto il pavimento del piano interrato. Disagevole e insufficiente l’accesso, consentito solamente da tre pozzetti d’ispezione -con un entrata di 40 cm per 40 cm-. Nel mentre, vistose macchie d’umidità continuavano ad espandersi sul muro di confine del condominio adiacente. Una prima disagevole ispezione, corredata da una sommaria documentazione fotografica evidenziava la presenza di importanti fessurazioni nella tubazione in gres e conseguenti perdite di liquame che generavano così le macchie di umidità di risalita. Considerando al gravità del degrado si è stabilito d’intervenire sull’intera tubazione, includendo anche i diversi raccordi verticali.

Una prima ipotesi operativa prevedeva la sostituzione manuale, a tratti progressivi, dell’intero condotto fognario. Ma, senza trascurare l’impossibilità di quantificare la durata dei lavori e la conseguente tempistica nella chiusura dei servizi in una residenza di suore anziane, sono stati considerati anche i disagi per gli operai prendendo atto delle anguste dimensioni del cunicolo e le problematiche legate ai necessari interventi di illuminazione e ventilazione. Senza sottovalutare anche  l’organizzazione e lo smaltimento dei detriti di risulta. In definitiva diventava impossibile una corretta quantificazione complessiva dei costi.

Dalla condivisione della problematiche con la ditta di spurghi che abitualmente interviene presso la sede della Congregazione delle Suore del Buon Pastore, vengo a conoscenza delle tecniche di relining. Consultando il web risalgo alla Tubus System Italia, depositaria di un brevetto internazionale e, notizia che più mi rassicura, rilascia una certificazione di garanzia funzionale.
Dopo un primo sopralluogo con l’architetto Paolo Fugazza e del geometra Massimo Santagada, referente tecnico della Tubus System Italia, si è dato corso a un’accurata video ispezione lungo tutta la tubazione. I risultati hanno evidenziato anche un generale stato di degrado causato, probabilmente, anche da fenomeni di assestamento geologico e, certamente, dalla cattiva qualità dei precedenti interventi manutentivi di “rappezzo” , tutto ciò causando diverse fessurazioni unitamente alla disconnessioni dei giunti e degli innesti dei condotti verticali.

Dall’analisi della video ispezione Tubus System Italia ha formulato un piano d’intervento, coerentemente ad una tempistica e un preventivo certi.

L’unica esigenza, richiesta preventivamente, è stata quella di operare in assoluta assenza di acqua. Così ho coinvolto le suore residenti proponendo loro un’inaspettata e insolita vacanza di 7 giorni, proprio il tempo dell’intervento. Operativamente, con la squadra specializzata di Tubus System Italia, si è proceduto nel pulire meccanicamente l’interno della tubatura di scarico e i vari raccordi, lavando e asciugando le pareti preparandole alla successiva fase di relining che, di fatto, significa la totale ricostruzione delle tubature al massimo grado di isolamento.

Sono estremamente soddisfatto dell’intervento effettuato, al punto che ho coinvolto la Tubus System  Italia anche nel condominio dove abito per un intervento su due colonne verticali di scarico dei pluviali e delle acque nere.”

...un’idea innovativa del tubo: etica, sostenibile e risparmiosa.
La sensibilità ambientale è un modo d’essere e di vivere, senza limitazioni di categorie e generi. Proprio con questo comune approccio, libero da pregiudizi e sostenuto da una forte motivazione etica e ambientale, l’architetto Paolo Fugazza e l’esperto edile Massimo Santagada hanno dato luogo a un armonico sodalizio professionale con l’obiettivo di selezionare e sviluppare servizi d’eccellenza nel mondo della manutenzione edile.

TUBUS SYSTEM ITALIA premiato a Fa’ la cosa giusta!
Nel perseguire una costante evoluzione, sono stati coinvolti da LEGAMBIENTE all’interno di uno stand sostenibile arredato da Lessmore e in collaborazione con Energia Amat del Comune di Milano. Nella comune visione che punta all’efficienza energetica, presentata all’interno di Fa’ la Cosa Giusta, la fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili che si è tenuta dal 18 al 20 marzo alla Fieramilanocity. Da evidenziare la collaborazione con Sportello Energia Comune di Milano, che propone un percorso dedicato alle opportunità per i cittadini di riqualificazione delle loro abitazioni. In questo contesto è stato premiato l’amministrazione e il condominio, della Congregazione delle Suore del Buon Pastore in via San Vittore per la qualità dell’intervento realizzato da Tubus System Italia. Il premio “CONDOMINIO INNOVATIVO” - PER AVER SCELTO UNA NUOVA TECNOLOGIA A FAVORE DELLA CONSERVAZIONE E DELL’AMBIENTE è stato consegnato dall’assessore Pierfrancesco Maran nelle mani del geometra Renato Invernizzi.



+39.02.28.70.811